Nel lontano 1949, quando i segni della guerra stavano ormai scomparendo, il cav. Giovanni Zecchinon gettò un seme con la fiducia di chi, pur avendo vissuto dure esperienze, guarda avanti e punta con tenacia all’obiettivo prefissatosi.
Con l’esperienza tecnica nella produzione di serie acquisita negli anni passati come emigrante in Germania, da vita alla Falegnameria Piave prima e al Mobilificio Piave poi, specializzandosi nella costruzione in serie di mobili per cucina.
Il 1966 segna una tappa importante nella vita dell’azienda Zecchinon.
Con l’inaugurazione della nuova fabbrica, rispondente ad aggiornati criteri di produttività basati sull’impiego della tecnologia allora esistente, l’azienda si adegua strutturalmente alle nuove esigenze della produzione e all’espansione commerciale sempre più accentuata in risposta al favore incontrato presso il pubblico per una cucina componibile.

Nel 1966, con l’inaugurazione della nuova fabbrica, nasce il nuovo marchio “Zecchinon cucine componibili”, un nome che s’impose come sinonimo di tecnologia avanzata e accuratezza nella produzione, caratteristiche che rimangono tuttora vanto dell’azienda Zecchinon. Infatti nel 1975, con la scomparsa del padre, il Rag.Lino gli succede nella conduzione dell’azienda, crescendo continuamente con slancio giovanile ma equilibrato. Su una superficie di 16.000 metri quadrati, 10.000 sono coperti e dotati di attrezzature ad alta tecnologia.

Oggi alla conduzione dell’azienda c’è il sig. Giovanni Zecchinon, (terza generazione) il cui intento è di perseguire una nuova filosofia aziendale attraverso nuove strategie di mercato. Il segno del cambiamento, costruito con tenacia e determinazione da Giovanni Zecchinon e dal suo staff, unito da un forte affiatamento e dallo stesso entusiasmo di rinnovo, ha portato all’allargamento della gamma di prodotti, che varia dal moderno al classico con 20 modelli a catalogo.

Oggi l’azienda, certificata UNI EN ISO 9001, è presente con i suoi prodotti in Italia, all’interno di punti vendita affezionati sia alla storicità del marchio che alla qualità del prodotto, esporta all’estero in vari mercati: Francia, Belgio, Lussemburgo, Olanda, Paesi dell’Est, Grecia, Cina, Croazia, Slovenia; il trend è in costante crescita. E’ in fase di realizzazione un’ampliamento dell’azienda di circa 5.000 metri quadrati di cui 1.000 metri assegnati al nuovo show room aziendale e 4.000 riservati alla parte produttiva, e quest’ultima sarà completamente aggiornata con l’inserimento di nuovi macchinari altamente tecnologici per soddisfare le richieste dei propri partner di vendita.